Spiagge

Il Giappone è una nazione insulare circondata dall’oceano e quindi, in tutto il Paese, ci sono numerosi luoghi dove i visitatori possono divertirsi non solo nuotando in mare ma anche con varie attività marine come il surf e le immersioni subacquee. In particolare, verso la metà di luglio, quando le temperature massime tendono a superare i 30 °C, si aprono le spiagge del Paese e la gente vi si accalca. La maggior parte delle spiagge dispone di strutture ideate per consentire ai bambini di nuotare in mare in sicurezza, come frangiflutti e blocchi colorati per indicare i bassi fondali, e ci sono bagnini in servizio. Due esempi si trovano nelle prefetture di Wakayama e Okinawa.

La spiaggia di Shirarahama, nella prefettura di Wakayama, è una spiaggia di sabbia bianca purissima che si estende per oltre 600 metri ed è un raro esempio di spiaggia che, nella regione del Kansai, ha mantenuto la limpidezza delle sue acque marine. Shirahama è anche una delle migliori regioni termali del Giappone, e così, molto vicino alla spiaggia, ci sono moltissimi hotel, locande in stile giapponese e bagni termali, tutti con vista sull’oceano. Proprio vicino a Shirarahama si trova anche l'”Adventure World”, un parco popolare per i suoi panda. Ci sono anche molti ristoranti dove si possono gustare i migliori piatti a base di pesce fresco appena pescato. Tutti questi fattori fanno sì che Shirahama rappresenti un luogo di svago estivo molto popolare tra le persone di tutte le età.

La prefettura di Okinawa è tra le migliori località di villeggiatura del Giappone, con miriadi di isole che fluttuano su un meraviglioso, limpido oceano. Ci sono spiagge in tutta la prefettura. Il clima caldo permette una lunga stagione balneare, da fine marzo fino a ottobre, ed è il segreto della popolarità di Okinawa. Ci sono circa 200 specie di corallo che abitano il mare di Okinawa, e l’effetto purificante del corallo è uno dei motivi per cui il mare di Okinawa è così pulito e bello. Per coloro che desiderano dedicarsi ad attività marine come lo snorkeling e le immersioni subacquee, consigliamo di farlo soprattutto nelle isole più piccole e remote, come Kumejima, Miyakojima e Ishigakijima, dove è possibile incontrare ogni sorta di fauna marina.

Spiaggia di Shirahama
Isola di Okinawa