Foglie rosse e gialle (Kamakura e Castello di Osaka)

La stagione del foliage, o koyo in giapponese, vede gli alberi a foglia larga come l’acero trasformarsi in belle tonalità di colore rosso e giallo. Le destinazioni turistiche note per il loro foliage autunnale possono essere apprezzate non solo di giorno, ma anche di notte, perché sono splendidamente illuminate. Qui presenteremo due zone particolarmente consigliate tra i luoghi in Giappone che sono noti per le loro foglie autunnali.

Kamakura

Kamakura ha moltissimi templi storici buddisti e santuari shintoisti associati alla classe dei samurai. A partire da metà novembre circa, il terreno di questi siti religiosi si dipinge di un’ampia varietà di tinte rosse e gialle. Le foglie autunnali di Kamakura arrivano relativamente più tardi rispetto ad altre zone della regione del Kanto (intorno a Tokyo), e sono note per essere all’apice della loro bellezza anche a dicembre. Perché non godersi un autunno meraviglioso apprezzando le foglie colorate e la ricchezza della natura non solo nei famosi templi e santuari, ma anche lungo vari percorsi escursionistici?

Castello di Osaka

Il Castello di Osaka è uno dei luoghi più iconici della seconda città più grande del Giappone. Il castello è famoso per i suoi fiori di ciliegio in primavera, ma anche per le sue foglie autunnali. Il grande albero di ginkgo che si trova davanti al mastio centrale del castello ha circa 300 anni, ed è uno spettacolo da vedere. Inoltre, i circa 3.000 ciliegi si dipingono di uno splendido rosso quando l’autunno si avvicina. Il lungomare fiancheggiato da alberi di ginkgo si trasforma in un giallo mozzafiato, invitandovi in un mondo di bellezza autunnale giapponese. È usanza molto popolare scattare foto, da varie angolazioni, del mastio centrale del castello che si intravede tra le foglie colorate dell’autunno.

Kamakura

Castello di Osaka