Musei d’arte I

Il Giappone ospita un gran numero di musei d’arte, ma qui vorremmo presentare alcuni esempi unici che potrebbero interessare non solo gli appassionati d’arte ma anche tutti gli altri.

Il concept del Museo d’Arte Contemporanea del 21° secolo di Kanazawa è “Un museo d’arte nel centro della città”. Situato in diagonale di fronte al Giardino Kenroku-en, un famoso luogo di Kanazawa, il museo attira più di 1 milione di visitatori all’anno. L’edificio di questo museo, soprannominato “Marubii”, è circolare e vi si può accedere da qualsiasi punto della struttura. All’interno, c’è una “zona di interazione” di cui si può godere gratuitamente e una “zona espositiva” dove si possono apprezzare le opere esposte, e ogni pezzo esposto ha una spiegazione in giapponese e in inglese. L’ingresso è libero nella zona di interazione, che comprende negozi, un caffè-ristorante, una biblioteca d’arte, ecc. e chiunque, dai bambini agli adulti, tutti possono sperimentare liberamente l’arte.

Il Museo d’Arte di Aomori vanta il tasso di visitatori di gran lunga più alto tra i musei pubblici. Il progetto architettonico è di Jun Aoki, architetto noto per aver progettato la filiale di Omotesando di Louis Vuitton, ed è molto particolare. L’interno dell’edificio, a forma di scatola bianca, ha una misteriosa struttura a labirinto, e l’intero edificio è come un’opera d’arte. Le opere esposte sono principalmente di artisti della prefettura di Aomori, e il “Cane Aomori”, alto 8,5 metri, dell’artista di fama mondiale Yoshitomo Nara, ha una presenza travolgente. Nel museo sono esposte opere di famosi artisti giapponesi come l’artista della stampa su legno Shiko Munakata e il fotografo-drammaturgo Shuji Terayama. Ci sono anche opere di pittori stranieri come Henri Matisse, Rembrandt van Rijn e Pablo Picasso, che sono molto interessanti. Non perdetevi questo museo d’arte contemporanea di livello mondiale!

Museo d’arte contemporanea del XXI secolo, Kanazawa
Museo d’arte di Aomori