Festival

In Giappone le usanze e gli eventi peculiari di ogni zona, che si sono tramandati attraverso i lunghi anni di storia, sono stati accuratamente preservati fino ai giorni nostri. Le feste tradizionali, chiamate matsuri, sono il simbolo delle tradizioni giapponesi e della storia e cultura uniche di ogni regione. Centinaia di migliaia di festival si tengono durante tutto l’anno, ma il “Gion Matsuri” di Kyoto, il “Tenjin Matsuri” di Osaka e il “Kanda Matsuri” di Tokyo sono conosciuti come i “Tre grandi festival del Giappone”, e molti turisti sia giapponesi sia di altri Paesi vi partecipano ogni anno.

Il Gion Matsuri ha una storia di oltre 1.000 anni, ed è nato come “Gion Goryoe”, un servizio per le anime dei morti destinato a calmare un’epidemia di peste. I vari carri che vengono fatti sfilare sono uno spettacolo da vedere, e le loro dimensioni e la loro storia sono tra le più incredibili al mondo. Il Tenjin Matsuri è un festival che commemora Sugawara no Michizane, un nobile e poeta del IX secolo che divenne la divinità principale del santuario di Osaka Tenmangu. Nel corso di tre giorni si svolgono diversi riti religiosi, tra i quali spiccano il miya-iri (l’ingresso di imponenti altarini dashi nel santuario), il funa-togyo (dove gli spiriti degli dei vengono guidati sulle tradizionali imbarcazioni giapponesi sul fiume) e l’hono-hanabi (uno spettacolo di fuochi d’artificio che chiude l’intero festival). Kanda Matsuri invece ha avuto origine con la “Tenka Matsuri” (“festa dell’unificazione nazionale”) di Tokugawa Ieyasu, il primo shogun di Edo, che ha sempre pregato per la vittoria nel Santuario di Kanda prima di andare in battaglia. Particolarmente interessanti sono la sfilata di 500 persone che indossano costumi in stile Heian e i carri del santuario con motivi unici. Inoltre, anche il Nebuta Matsuri di Aomori è un festival molto famoso, a cui partecipano in totale 2 milioni di persone ogni anno, ed è stato designato dal governo nazionale come un importante bene culturale immateriale nel 1980. Enormi lanterne, decorate in modo splendido, chiamate nebuta, vengono portate in giro per la città su carri allegorici, in mezzo al vivace canto della gente: un’esperienza davvero fantastica. Ci sono anche vari altri festival che si svolgono in tutto il Giappone tutto l’anno, quindi assicuratevi di controllare le date quando decidete il vostro itinerario di viaggio!

Tenjin Matsuri
Kanda Matsuri