Kusatsu Onsen

Kusatsu Onsen, in Gunma, è rinomata per essere una delle tre più importanti sorgenti termali del Giappone grazie al fatto che ogni minuto più di 32.300 litri di acqua calda sgorgano naturalmente dalla terra. Il volume d’acqua, in un solo giorno, può riempire circa 230.000 fusti. Per questo motivo le tradizionali locande ryokan e i bagni termali di Kusatsu sono in grado di fornire un’abbondante quantità di acqua calda direttamente dalla sorgente. Yu-batake, nel centro del quartiere termale, è il simbolo di Kusatsu Onsen. Yu-batake vede sgorgare circa 4.000 litri di acqua calda ogni minuto, ed è perennemente immersa nel vapore bianco. È anche noto che l’acqua calda della sorgente veniva messa in barili e trasportata al castello di Edo per servire Tokugawa Yoshimune, l’ottavo shogun Tokugawa, e Tokugawa Ieharu, il decimo shogun. A “Netsu-no-yu”, nella parte anteriore di Yu-batake, si può godere di uno spettacolo in cui viene mostrato il tradizionale metodo di raffreddamento ad acqua conosciuto come yu-momi (o agitazione dell’acqua) tramandato dal periodo Edo (1603–1868) insieme a una canzone tradizionale. Sainokawara-dori, situata vicino a Yu-batake, è la strada principale di Kusatsu Onsen, ed è ricca di negozi di souvenir e ristoranti. Potrete anche godervi una passeggiata nei vari parchi e musei d’arte nelle vicinanze. Sainokawara vanta l’unico grande stabilimento balneare all’aperto di Kusatsu Onsen, e mentre ci si immerge nella grande vasca da bagno si possono ammirare i vari paesaggi presenti a seconda della stagione, come il verde fresco dell’estate, le foglie autunnali o la neve delicata. Kusatsu è famosa anche per la sua stazione sciistica; in inverno si può godere delle attività sulla neve e dei bagni caldi in primavera.

Kusatsu Onsen
Kusatsu Onsen