Hiraizumi

Hiraizumi, nella prefettura sud-occidentale di Iwate, ha molti templi, giardini e siti storici ben conservati. Nel 2011 il sito è stato iscritto nella lista del Patrimonio mondiale dell’UNESCO.

I patrimoni mondiali di Hiraizumi sono cinque: il Tempio di Chuson-ji, il Tempio di Motsu-ji, il sito del Tempio di Kanjizaio-in, il sito del Tempio di Muryoko-in e il Monte Kinkeizan. Il Tempio di Chuson-ji, un favoloso complesso costruito nell’XI secolo dal clan Oshu Fujiwara (conosciuti come i “Re del Nord”), ospita più di 3.000 oggetti classificati come Tesori nazionali o Importanti beni culturali, ed è stato chiamato “il tesoro dell’arte Heian”. La parte interna del Konjiki-do (“Sala d’oro”), che si conserva oggi come era all’epoca della sua costruzione, e l’opera a spirale che incorpora crostacei luminosi, avorio e gemme, importate dalla Via della seta, sono uno spettacolo meraviglioso, oltre alle eccezionali e uniche statue di Buddha.

Al tempio di Motsu-ji, il giardino incentrato sul grande stagno e la struttura del garan si sono conservati per lo più intatti, e sono stati designati come Sito storico speciale e Punto scenografico speciale del Giappone. Il “Giardino Jodo (terra pura)” è frutto dell’unione degli edifici del tempio e dello stagno-giardino, ed è importante nella storia dei giardini giapponesi.

Gli altri siti UNESCO sono: il sito del Tempio di Muryoko-in, che è stato costruito come rappresentazione del Tempio di Byodo-in a Kyoto; il sito del Tempio di Kanjizaio-in, dove è conservato un giardino Jodo che è stato costruito in perfetto accordo con le istruzioni del Sakuteiki, il più antico testo giapponese sulla creazione di giardini; e il Monte Kinkeizan, che appare in diverse leggende ed è menzionato in Lo stretto sentiero verso il profondo Nord, un famoso diario di viaggio del poeta di haiku Matsuo Basho. Non dimenticate di visitare anche il Centro del Patrimonio culturale Hiraizumi, dove il patrimonio culturale di Hiraizumi viene spiegato in modo semplice e comprensibile.


Hiraizumi

Tempio di Chuson-ji

Tempio di Motsu-ji