Castello di Himeji

Il castello di Himeji è una delle attrazioni turistiche più famose della prefettura di Hyogo. Situato in cima a una collina, con un aspetto maestoso che ricorda un grande airone che spiega le ali, il castello può essere visto da varie angolazioni in diverse parti di Himeji, il che lo rende un vero e proprio simbolo della città. Il castello ha 400 anni di storia e, dopo essere sopravvissuto miracolosamente agli incendi della guerra, è stato sottoposto a una serie di lavori di ristrutturazione e di rinforzo per preservare la forma che aveva in origine quando è stato costruito. L’alto livello di abilità architettonica è stato riconosciuto in tutto il mondo e, insieme al Tempio Horyu-ji di Nara, è diventato il primo Patrimonio dell’umanità UNESCO del Paese, oltre ad essere stato designato come tesoro nazionale e importante bene culturale del Giappone.

La caratteristica che colpisce di più del Castello di Himeji è la sua struttura unica. All’interno del parco del castello ci sono molte torri di guardia, porte, mura di pietra e così via. Queste furono costruite per rendere il più difficile possibile ai soldati nemici raggiungere il mastio principale del castello. I fori di forma diversa (triangolari, rettangolari, ecc.) nelle pareti bianche non sono lì per il design, ma hanno lo scopo di consentire lo sparo di proiettili. Dall’esterno sembra un semplice muro, e solo quando il nemico attaccava cannoni sparavano e frecce erano scoccate attraverso questi fori. Questa struttura protettiva è rara e piena di cose affascinanti da scoprire. In cima a questo, il mastio principale del castello si erge su una collina a 45,6 m di altitudine, con una base di mura di pietra di 14,85 m, mentre la struttura principale si erge a 31,5 m di altezza su quella base rocciosa; è quindi un’esperienza molto piacevole spostarsi e cercare il posto migliore per fotografare il castello. Il paesaggio in cui è inserito il Castello di Himeji è sempre splendido a prescindere dalla stagione in cui lo si visiti, ma consigliamo di visitarlo soprattutto in primavera, quando gli oltre 1.000 ciliegi che occupano il terreno del castello esplodono nella piena fioritura.

Castello di Himeji
Castello di Himeji