Shimanami Kaido

La Setouchi Shimanami Kaido è una strada di 60 km che collega la città di Onomichi nella prefettura di Hiroshima e la città di Imabari nella prefettura di Ehime tramite ponti. Collegando le numerose isole che punteggiano il mare interno di Seto, come Muko-jima, In-no-shima, Ikuchi-jima, Omi-shima, Hakata-jima e O-shima, è dotata di sentieri per auto, biciclette e pedoni. In particolare, lo spettacolo del mare e del cielo arricchito da un paesaggio costellato di isole è unico se ammirato in bicicletta. Diversi luoghi permettono di noleggiare biciclette (da corsa o da passeggio), permettendo anche ai ciclisti amatoriali di divertirsi. Il Parco di osservazione del Monte Kiro, a 307,8 m di altitudine all’estremità meridionale di O-shima, è tra i punti di osservazione più famosi dello Shimanami Kaido. Dal ponte panoramico dell’architetto di fama mondiale Kengo Kuma, il primo ponte sospeso triplo al mondo “Kurushima Kaikyo Ohashi” e il Kurushima Kaikyo, una delle tre principali maree rapide del Giappone, si può vedere e godere il panorama; in una giornata limpida, è possibile vedere la vetta più alta del Giappone occidentale, il monte Ishizuchi. La piattaforma di osservazione del Monte Shirotaki a In-no-shima è un luogo popolare per osservare le isole del mare interno di Seto. La vista di circa 700 statue buddiste in pietra allineate lungo il percorso dalla Porta Niomon alla vetta è spettacolare, e dall’osservatorio in cima si può godere di una vista panoramica a 360 gradi sul Mare Interno di Seto. Ogni isola è inoltre ricca di siti storici e caffè alla moda, quindi si consiglia di dedicare del tempo alla visita.


Shimanami Kaido

Shimanami Kaido

Shimanami Kaido